Roberta Gemma

roberta-gemma-in-topless
roberta-gemma-sul-set
roberta-gemma-sexy-secretary
roberta-gemma-in-spiaggia

Roberta Gemma

Un diamante dell’hard, anzi, una gemma del cinema porno. Infatti stiamo parlando dell’attrice romana Roberta Gemma.

Tutto comincia nel 2003 quando Gemma decide di inviare delle sue foto di nudo, scattate dal suo fidanzato, al portale web Clarence, con lo pseudonimo Flory. 

Floriana Panella, questo il suo vero nome, ha un corpo mozzafiato, delle curve pazzesche con una sesta naturale di seno che permettono agli scatti di diffondersi presto nel web ottenendo moltissimi ammiratori.

Roberta ha studiato danza per 15 anni, per questo, con un numero già importante di fan, decide di iniziare ad esibirsi in spettacoli di striptease prima a Roma e in seguito in tutta Italia, ballando e spogliandosi al contempo. 

Fa il salto di qualità per puro divertimento grazie alla casa di produzione Cento x Cento: la sua carriera da pornodiva inizia con i due film Vengooo…! e Lesbo Italia, due pellicoli semi-amatoriali. 

Dopo questo debutto declina molte offerte affermando che le prime due pellicole erano state solo “un’esperienza personale”. 

E’ nel 2006 con The Order di Francesco Fanelli, dopo essere stata contattata dalla casa produttrice Sins Factory (Pink’O), che gira il suo primo importante film grazie al quale viene premiata come miglior attrice esordiente alle’ Eroticline Awards.

In questo periodo è conosciuta come Roberta Missoni nome utilizzato per esaltare la propria italianità in un ambiente sempre più dominato dalle artiste straniere. Nome che ha poi dovuto lasciare una volta raggiunta una certa notorietà quando l’azienda di moda, non avendo gradito l’accostamento con il mondo del porno, l’ha invitata a cambiarlo.

Roberta non ama le interviste perché, come lei stessa ha affermato, un artista che si rispetti fa bene solo ciò che ama fare e ciò per cui Roberta è davvero votata è danzare nuda. 

Si sente molto più a suo agio davanti ad un pubblico da intrattenere con il suo corpo o davanti ad una telecamera che di fronte ad un microfono. 

Roberta praticamente non ha punti deboli, a parte il cibo come lei stessa ha scherzosamente ammesso: un’attrice hard a tutto tondo, con un successo che oltrepassa i confini italiani e che la porta ad avere contatti anche con il mercato americano girando scene per la casa di produzione canadese Brazzers e Josh Stonexxx.

Riguardo la sua professione spesso etichettata e giudicata dai conservatori, Roberta ha spesso dichiarato di non considerare il giudizio altrui, perché ciò che la spinge a svolgere questo lavoro è la passione, la voglia di soddisfare se stessi e le proprie fantasie. 

Il perbenismo insomma non si addice a Roberta Gemma per la quale è molto meglio fare le cose alla luce del sole, come girare film porno, che tradire il proprio partner e vantarsi poi al bar con gli amici. 

Roberta ha posato anche per diversi sexy calendari.

Insomma oltre ad essere una bomba sexy, Gemma è anche una professionista completa e nel 2012 inizia a produrre i propri film. Il suo primo lavoro si intitola Roberta Gemma a Miami ed è stato girato interamente nella città americana con la regia di Josh Stone.