Nina Mercedez

nina-mercedez-teacher
nina-mercedez-sul-divano
nina-mercedez-nuda-sul-letto
nina-mercedez-mostra-il-suo-lato-b

Quando il sangue di origine messicano si mescola con quello spagnolo non può che uscirne un mix esplosivo, un misto di passione e bellezza che Nina Mercedez esalta ai massimi livelli con il suo sguardo penetrante e passionale e le curve vertiginose del suo corpo. Nina è una bellezza che noi italiani definiremmo “mediterranea”, in realtà non sarebbe un commento sbagliato dato che sul suo sito sostiene di avere i nonni di origine proprio italiane. Una latina doc che con il suo calore e la sua eroticità vi terrà incollati allo schermo come mai vi è capitato. Osservandola oggi viene difficile pensare che da adolescente abbia avuto problemi con la bellezza. A quanto pare, però sembra sia proprio così, da come dimostra anche la sua recente partecipazione ad un programma che mette a confronto l’aspetto fisico passato e presente. Ma ora Nina è consapevole del fatto di essere una vera bomba sexy e di riuscire a conquistare con i movimenti del suo corpo e con un battito di ciglia chiunque voglia.
Da molto giovane sperimenta diversi lavori che la portano ad essere venditrice di libri, cameriera in un ristorante e barista ma anche ragazza immagine. Forse è proprio da qui che nasce la voglia di esibire il proprio corpo e far danzare la propria anima per piacere proprio e altrui. Nina inizia quindi a lavorare coma lap dancer in un locale notturno e dopo pochi anni viene intercettata dalla rivista Penthouse per la quale si presta per un servizio fotografico. Fare la ballerina non le basta più, per questo si spinge oltre ed inizia ad esibirsi completamente nuda: questo la porterà a vincere addirittura alcuni premi grazie alla sua bellezza e il suo talento nel danzare. Nel 2001 è celebrata come Miss Nude North America e Miss Nude International. La danza esotica la porta a vincere altri premi quali l’Adult Nightclub & Exotic Dancer Award Gewinner per la categoria Exotic Dancer/Entertainer of the Year nel 2002 e Exotic Dancer’s Adult Performer of the Year nel 2004. Ma il premio più importante arriva nel 2003 quando viene celebrata come Miss Nude Universo, premio che la porterà dritta alle porte della Vivid Entertainment con la quale firma subito un contratto ed entra ufficialmente nel mondo dell’hard diventando presto una delle attrici più seguite ed amate a livello internazionale.
La sua prima scena nel mondo a luci rosse è So I Married A Pornstar con Mario Rossi, ma le sue collaborazioni importanti non si fermano certo qui ed infatti sui set incontra alcuni tra i più grandi artisti del mondo hard. Nina è un’attrice che sul set dà tutta se stessa e la sua passionalità esplosiva da vera latina la porta a ricevere la nomination agli oscar del porno, gli AVN Awards, nel 2008 e nel 2009 per le categorie Best All-Girl Group Sex Scene e Best All-Girl 3-Way Sex Scene. Il suo fisico è un’opera d’arte in movimento e nel 2007 arriva in finalissima al F.A.M.E. Award per la categoria Hottest Body e nel 2008 come Favorite Breasts.
Una vera diva deve avere anche un sito internet e Nina non si è certo fatta mancare il lato “social” del suo mestiere. Nel 2006 dopo aver dichiarato di abbandonare la Vivid stravolge completamente il proprio sito web introducendo anche una sezione con dei video hard.
Durante la sua carriera gira più di 80 pellicole tra le quali Diary of an Orgy, Mercedez Takes Control, Chop Shop Chicas, In the Army Now , Hot N Thirsty Latinas, Thrust e New Royals: Mercedez. Nina vuole sperimentare e mettere ancora di più se stessa nelle pellicole e infatti si cimenta anche nella cura della regia di 4 dei suoi film: Latina Anal Heartbreakers, Latina Anal Heartbreakers, Thrust, Popular Demand.