Jessica Rizzo

jessica-rizzo-attrice-in-topless
jessica-rizzo-attrice-in-oriental-style
jessica-rizzo-attrice-sul-set

Jessica Rizzo può davvero definirsi come l’attrice che ha fatto la storia del porno italiano.
Il suo esordio fa scalpore con Gilda Cocktail, nel quale si mostra assieme al marito in scene hard che ne svelano tutto il talento. Da allora, Jessica ha all'attivo una sessantina di film più tanti altri come regista.

Al secolo Eugenia Valentini, Jessica Rizzo giunge alla ribalta all’inizio come cantante ed è in questa veste che consce Marco Toto, il chitarrista che la accompagnerà in tour nei in tanti locali italiani.
Il sodalizio artistico tra i due sfocia ben presto in amore, complice una carica sessuale esplosiva che arriverà subito anche alla ribalta delle cronache rosa e che li porterà a fare esperienze sempre più promiscue e insolite.
Freschi di nozze nel 1989, Jessica e Marco si mostrano senza veli e all’azione in tutta la loro disinibizione in una pellicola che scandalizza l’Italia non ancora pronta ad esperienze di sesso di questo tipo. Il desiderio profondo di trasgressione vede i due coniugi cimentarsi in questo film amatoriale hard core come si trattasse in un gioco.
I punti di forza della pellicola d’esordio sono la genuinità e la presenza di Jessica, una donna assolutamente eccitante, ma sposata, come tante, costruitasi un personaggio così stuzzicante da stimolare le fantasie del pubblico maschile. Ogni uomo, infatti, potrà identificarla e proiettarla nel suo immaginario sessuale nella propria donna, oppure nella signora della porta accanto, nella collega in ufficio, nella commessa che lavora al negozio vicino casa, scatenando le fantasie sessuali più recondite.

Jessica ha lavorato anche a Milano e in USA dove ottiene, nel 1992, un premio come miglior attrice protagonista di film hard grazie a una produzione in cui è diretta da Gerard Damiano. Lo stesso regista del celebre film Gola Profonda ha mostrato grande apprezzamento per Jessica, che definisce Un talento naturale ed un personaggio eclettico.
Apparsa negli anni novanta sulle reti televisive nazionali italiane, Jessica Rizzo diventa ben presto la regina assoluta del cinema hard, una vera e propria leggenda, tanto che nei suoi spettacoli si registra sempre il tutto esaurito.

Icona incontrastata del cinema erotico italiano, la Rizzo sfrutta la sua popolarità anche per portare a termine una serie di iniziative professionali e umanitarie di notevole spessore, come la lotta contro l’AIDS. Per questo nei suoi spettacoli, al suo pubblico in visibilio Jessica ama distribuire non solo piacere, ma anche profilattici. Nel 2000 Jessica Rizzo ha aperto un grande club privé a Roma del quale è testimonial.